Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Associazione Oeffe

Associazione Oeffe
a servizio della famiglia

Scuole Faes

Scuole Faes
Dove conta la persona

Franca e Paolo Pugni

Franca e Paolo Pugni
Famiglie Felici

Tutti i nostri link

La mia pagina web,

I blog professionali

la vendita referenziata/referral selling,

vendere all’estero low cost & low risk

selling to Italy:,

I blog non professionali

Famiglie felici/italian and english educazione e pedagogia

Per sommi capi: racconto

Il foietton: la business novel a puntate,

Sono ospite del bellissimo blog di Costanza Miriano che parla di famiglia e di…più

Delle gioie e delle pene: della vita di un cinquantenne

Happy Child Zona Gioia: il blog per i piccolissimi (0-3 anni)


Social network

Facebook,

Twitter

Linkedin

Youtube

Viadeo

Xing

Quora,

Friend Feed

Flickr


Post più popolari

Visualizzazioni totali

Lettori fissi

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner

share this

Powered by Blogger.
giovedì 23 dicembre 2010

Intervista a Bismama 2.0 - Can you interview an Avatar?

Prossimo post Next post Monday/Lunedì 27 dicembre


Have a meaningful Holy Xmas

Vi auguriamo un santo Natale ricco di 

significato

I prossimi post verranno pubblicati nelle date/


Next post foreseen for:


27 dicembre/December 27th


30 dicembre/ December 30th


3 gennaio / January 3rd


7 gennaio/ Januart 7th





Bismama è un’entità femminile non meglio precisabile. 

Da ciò che scrive i lettori se la possono immaginare energica e concreta, romantica e furbetta, sicuramente intelligente, di quella arguzia che scava e non si ferma, che scarta di lato per ingannare quei problemi che come muri vorrebbero schiantarti.



Giovane, unico dato biografico che conosciamo: 28 anni e due figli, non possiamo che pensarla affascinante, occhio vispo come i suoi scritti, sorriso aperto e a tratti… Monna Lisa smile.

Castana, di sicuro castana: lo leggi nei colori con i quali pennella il suo blog Bismama 2.0.



Che tratterà anche di famiglia, ma non ci credi più di tanto: perché la maestria e la spregiudicatezza nell’affettare i discorsi, nel pescare a destra e a manca, con un tratto amabilmente scorretto, e proprio per questo più lucido e utile, con lama a doppio taglio che arriva fino alla giuntura di ossa e nervi ti fa pensare che ci sia sotto qualche cosa. Alla fine non ti meraviglieresti se invece che una bella mamma dietro al blog ci fosse una comunità di sceneggiatori della migliore tradizione culturale.



VOTA LA FOTO: QUALE TRA QUESTE RAGAZZE POTREBBE ESSERE BISMAMA?

Resti convinto che alla fine ci sia una donna dall’arguzia con la quale risponde a queste domande, senza lasciarsi imprigionare, ma senza neppure fuggire, semmai graffiando, così come fa nel suo blog.
Alcuni dei post che meritano lettura e meditazione, anche per i sempre infiammati commenti che li accompagnano:

  


Mentre le lascio la parola mi chiedo, un po’ preoccupato, come farò adesso a tradurre tutto questo in inglese…


Da dove e perché ti è venuta l'idea di blog di famiglia?

Non definirei Bismama un "blog di famiglia". È più un blog personale nel quale riverso riflessioni, pensieri e anche punti di vista. I punti di vista dai quali guardo la FamilyLIfe, ecco. Sono in rete da tanto tempo e, sebbene io sia una persona sincera anche nella vita di tutti i giorni, ho pensato che il blog potesse farmi urlare quello che sento senza che queste emozioni fossero legate al mio volto. Sfruttando l'anonimato per parlare senza censura.

Quali sono i temi che interessano di più i tuoi lettori e secondo te perché?

Oddio, non ne ho idea. I miei lettori spesso intervengono in tutti i post. Ce ne sono alcuni che generano più commenti perché più profondi, altri più "frivoli" che invece fanno solo sorridere. Penso che, forse, sono interessati ad ogni argomento perché si tratta sempre di vita reale. Della mia vita.

Quali sono le preoccupazioni che, attraverso l'esperienza del tuo blog, ti sembra colpiscano maggiormente i genitori oggi?

Credo che la preoccupazione più diffusa - indipendentemente dal mio blog - sia riuscire a trasmettere dei giusti valori ai figli in modo che possano riconoscere con facilità il bene dal male. Lo status italiano attuale, non ci facilita certo il compito di essere genitori.

Tre consigli per una famiglia ottimale
Mah, non credo di essere la persona adatta per dispensare consigli. Anzi, forse sono proprio la MENO adatta. Penso che una famiglia sia ottimale se è felice e la felicità non sempre si costruisce ma viene da sé se alla base della famiglia ci sono gli elementi giusti. Nel senso che se la coppia funziona allora funziona anche la famiglia, ma se la coppia non va, la famiglia non sarà mai felice, neanche con tutti i consigli del mondo. Ovviamente è il mio pensiero che deriva dalla mia esperienza...non la verità assoluta.

E’ probabilmente per questo che Bismama 2.0 ha sposato Ilmaritoideale!












English version












Bismama is a virtual entity, a undefined foggy blogger whose borders are shaded. 
From her posts we can figure out a concrete and active woman, romantic and lively, truly wise, gifted with such a sharpness that never stop in front of challeges: on the contrary, she tends to sweep obstacles not attacking them, but applying lateral thinking she turns around them brilliantly.



Young, she is 28 and she’s mother of two and these are the only bio details we are allowed to know. 
In our imagination she’s charming, sprightly eyed, open smile, warm but also… like Monnalisa’s one. 

Brown haired, for sure: you can guess it from the colors she uses in the posts of her acute blog Bismama 2.0





Where you can read about her family, but you wonder if everything is true: because the art and freedom of her posts, her ability of picking up clues here and there, her amiable trait, her politically incorrectness, her sharp blade, all this stuff makes you think that Bismama 2.0 could really be a team of screenwriters.
Let’s listen to what she answered to our questions

How you got the idea of your family blog?
Well, actually I won’t define mine a family bog. It’s much more like a personal blog, a place where I can pour and share my thoughts, my doubts, my ideas. It’s a sort of observatory from where I can look at our Familylife. I’m a long time net surfer and although I pretend to be an honest and sincere person, I believed that a blog could be a open square where I could shout all my emotions unlinked to my face. My blog is rigorously anonym and this fact let me free.

Which are the subjects that your reader like the most and why?
Wow: got no idea! My readers use to comment almost every post: some of my articles fire more comments, I believe because they are more profound and challenging, other make them lough instead of write back. I tend to believe that they are interested in all of them because we are always talking about life in the end. About real life. Actually about my life.


Which are the issues that seems to worry the most today’s parents?
I believe that what worry the most is how we could pass on them our values so that they could make the best choice, telling good from evil. The Italian situation does not support us in this difficult task. (and my question for the reader is: what about what’s happening in your your country?)

Your three suggestions for the best family

I do not think to be entitled for answering this questions. I believe to be the least one. I believe that a family is a good family when it’s an happy family. And you cannot build happiness, you can prepare the ground for it. And my opinion the couple is the foundation: if husband and wife goe well together, everything it’s ok. If they don’t or even they start fighting, no suggestions will help the family.









2 commenti:

bismama 2.0 ha detto...

Ahahaha. L'introduzione è fantastica. In ogni caso, veramente (davvero davvero) precisissima. Azzeccata al dettaglio. Grande Paolo!!!
Grazie.

Adwice ha detto...

beh, grazie madame... e me la sono cavata anche con l'inglese, senza strafare e senza troppo errori... buon Natale avatar!