Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Associazione Oeffe

Associazione Oeffe
a servizio della famiglia

Scuole Faes

Scuole Faes
Dove conta la persona

Franca e Paolo Pugni

Franca e Paolo Pugni
Famiglie Felici

Tutti i nostri link

La mia pagina web,

I blog professionali

la vendita referenziata/referral selling,

vendere all’estero low cost & low risk

selling to Italy:,

I blog non professionali

Famiglie felici/italian and english educazione e pedagogia

Per sommi capi: racconto

Il foietton: la business novel a puntate,

Sono ospite del bellissimo blog di Costanza Miriano che parla di famiglia e di…più

Delle gioie e delle pene: della vita di un cinquantenne

Happy Child Zona Gioia: il blog per i piccolissimi (0-3 anni)


Social network

Facebook,

Twitter

Linkedin

Youtube

Viadeo

Xing

Quora,

Friend Feed

Flickr


Post più popolari

Visualizzazioni totali

Search

Caricamento in corso...

Lettori fissi

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner

share this

Powered by Blogger.
domenica 21 novembre 2010

Che cosa sono per te? - Do I mean something to you?


Prossimo post Next post martedì/Tuesday 23 novembre
 Scroll down for English version

Ti interessa l'audio del nostro incontro sui linguaggi d'amore per adolescenti? Scaricalo da qui!



Come promesso torniamo alle parole di rassicurazione come linguaggio dell’amore. Abbiamo parlato qualche tempo fa di cosa significhi questo nei confronti dei bambini, ora consideriamo gli adolescenti, in un post successivo ci concentreremo sui coniugi.
La rassicurazione è davvero importante per gli adolescenti: si trovano, infatti, ad affrontare una sfida enorme: la scoperta di un nuovo mondo che temono e, anche se sembra che rifiutino qualsiasi cosa venga dai loro genitori, in realtà sono molto ricettivi ed attenti ai loro giudizi. Hanno bisogno di essere aiutati nel loro viaggio verso l’età adulta soprattutto se abbiamo parlato loro attraverso il linguaggio della rassicurazione durante l’infanzia.
A dire il vero è un compito difficile per i genitori: sembra che ogni certezza che avevamo sia stata spazzata via bruscamente nel momento in cui i nostri figli si sono affacciati all’adolescenza. Il cambiamento è evidente e in genere ciò che vediamo non è ciò che ci piacerebbe. Ma è comunque il nostro compito.
E’ difficile trovare il giusto equilibrio tra correggerli e supportarli, e non far trasparire alcun rimprovero! Se esprimi delusione reagiranno con rabbia, se esprimi approvazione … reagiranno comunque con rabbia! Molto spesso.


Cerchiamo quindi un modo per aiutarli: il primo requisito è essere un ottimo osservatore. Dobbiamo osservare attentamente, a distanza, cosa fanno e provano ed esprimere il nostro apprezzamento basandolo sui fatti. Un adolescente detesta essere trattato come un bambino, così “bravo ragazzo” e “bella ragazza” li faranno arrabbiare e non li aiuteranno per nulla. Poni attenzione a ciò che fanno ed esprimi la tua approvazione e gratitudine: “Ho visto che hai aiutato tua mamma a rifare i letti. Grazie per il tuo aiuto”, “I nostri amici mi hanno detto come ti sei comportato mentre eri là. Ti ringrazio per questo”, “Hai giocato veramente bene oggi, ho visto che hai aiutato davvero la difesa della tua squadra. Hai fatto bene ..”
Non essere troppo esigente quando gli affidi dei compiti da portare a termine: il garage non può essere pulito come vorresti, la loro stanza ordinata come ti piacerebbe, la tavola apparecchiata come avresti fatto tu… Dobbiamo mettere in evidenza i loro sforzi più che i risultati.
Il riconoscimento di quanto fatto è uno dei due modi di utilizzare le parole di rassicurazione: esprime piacere per le loro azioni. Il secondo modo per dare supporto ai nostri adolescenti è utilizzare parole di tenerezza. Devi dimostrargli che li ami ancora. Potrebbe essere più semplice per le mamme dire vi amo ai propri figli. Ma anche i padri devono parlare questo linguaggio. In questo caso dobbiamo focalizzarci sulla loro persona, su chi sono.
Esempi possono essere:

  •  Amo stare con te
  •  Sono orgoglioso di te
  • Realizzi i miei sogni
  • Mi manchi quando sono via
  • Sono fortunato ad essere tua madre/tuo padre
  • Sono felice di essere con te ora


Chapman suggerisce anche di far riferimento alla personalità dei nostri figli concentrandoci sul modo in cui sono soliti comportarsi:

  •  Ammiro il tuo modo di essere così aperto nei confronti di persone che ancora non conosci.
  •  So che posso fidarmi di te, sei così affidabile.
  • Sei così allegro, porti la felicità nella nostra famiglia.
  • Mi piace il modo in cui incoraggi gli altri.
  • Sei sempre così sereno, mi piace!

Gli adolescenti hanno bisogno di essere incoraggiati, è nostro dovere dargli il nostro supporto. 


Secondo la vostra esperienza quali altre parole potremmo dire? Quali sarebbero maggiormente le benvenute?


English version 
As promised we are back to Chapman’s words of affirmations way of loving. We discussed some time ago what does this mean for kids and now let’s consider teens and we will focus on spouses in a next post
Affirmation is really relevant for teens: they are facing a huge challenge, discovering a new world which they fear and, even though they seem to reject everything coming from their parents, they are very receptive and responsive to our judgments. They need to be supported in their journey towards adulthood especially if we talked words of affirmation during their childhood.
To tell the truth it’s an hard job for parents: it looks like every certainty we have faded away abruptly as our children broke into adolescence. We notice easily the change and usually what we see it’s not what we would like to. It’s out job though.
It’s difficult to find the right balance between correcting them and supporting them, and don’t look for any rewards! If you speak your frustration they will react with anger, if  you speak your approval they will… react with anger too! Very often.
So let’s find out way to support them: first requirement is to be a very good observer. We need to watch carefully, from a distance, what they do and feel and express our appreciation based on fact. A teen hate to be treated like a child so “good boy” “nice girl” will just upset them to the top and win no support at all. Stay focused on what they do and point out your approval and gratitude: “I notice you help your mother is cleaning the bedrooms. Thanks for being a resource to her”, “I’ve been told by our friends that you behave while you were there. Thank you for that”, “You played very well today, I noticed that you gave a real support to the defence of your team. That was well done”.
Don’t be too demanding when you give them a job to perform: the garage cannot be clean as you wish, their room not so tidy as you desire, the table not dressed as you would have done…. We have to focus of their efforts much more than on the results.
Appreciation of facts is one of the two way of speaking words of affirmation: it reflects your pleasure  for their actions. The second way to support your teens is speaking words of tenderness. You have to show them you still love them. It could be easier for moms to say I love you to their children.  Nonetheless fathers to have to speak these words. This time we have to focus on their person, who they are.
Samples can be: (elenco puntato)

  • I love staying with you
  • I’m proud of you
  • Your fulfill my dreams
  • I miss you when I’m out of town
  • I’m lucky to be your mother/father
  • I’m happy to be with you right now


Chapman suggests also to refer to your children’s personality focusing on the way they use to behave:

  • I admire your way of being so receptive with people you do not yet know
  • I know I can trust you, you are so reliable
  • You are so bright, you bring happiness to our family
  • I like the way you cheer other people
  • You are always so calm, I like that!

Teens need encouragement, it’s our duty to support them. 
In your experience which other words could we say? What are the most welcomed?

0 commenti: