Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Associazione Oeffe

Associazione Oeffe
a servizio della famiglia

Scuole Faes

Scuole Faes
Dove conta la persona

Franca e Paolo Pugni

Franca e Paolo Pugni
Famiglie Felici

Tutti i nostri link

La mia pagina web,

I blog professionali

la vendita referenziata/referral selling,

vendere all’estero low cost & low risk

selling to Italy:,

I blog non professionali

Famiglie felici/italian and english educazione e pedagogia

Per sommi capi: racconto

Il foietton: la business novel a puntate,

Sono ospite del bellissimo blog di Costanza Miriano che parla di famiglia e di…più

Delle gioie e delle pene: della vita di un cinquantenne

Happy Child Zona Gioia: il blog per i piccolissimi (0-3 anni)


Social network

Facebook,

Twitter

Linkedin

Youtube

Viadeo

Xing

Quora,

Friend Feed

Flickr


Post più popolari

Visualizzazioni totali

Search

Caricamento in corso...

Lettori fissi

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner

share this

Powered by Blogger.
mercoledì 25 aprile 2012

Happy families? Famiglie davvero felici?


Next post Tomorrow April 26th  
Prossimo post domani 26 aprile

Testo in italiano qui sotto - 
scorrere per trovarlo - grazie







It’s time to clarify, to explain. What we do mean with the brand of this blog: happy families, that’s the simple translation of Famiglie felici.
Well, not so simple actually. What do we mean with happy? What happiness is? That’s a weird word when applied to people and families.
We can easily answer what we do not suggest: not a perfect family, not a perfect marriage. As far as we know flawless families are unhappy, truly miserable. And seeking to reach perfection in a couple or in a family usually leads quite soon to sorrow and dispair. And immediately after to divorce.
So we do not want to promote a model of family that will end up destroying the family itself.
So what happy means? In our vision happiness is a state of mind much more than a measure of wealth and health. It’s the typical attitude of people staying well together and better with the world. A team of people with a strong team spirit, family spirit to tell the truth, that means the will to contribute to each success, which is once more not a wonderful career or a huge bank account but a sense of accomplishing.
An happy family is a  family based on a strong reciprocate love, the human action that nourish self-esteem and self-trust in other people, accepting them as they are while pushing constantly to improve them.
Such a family can be happy even if all its members are far away from being perfect. What it’s mandatory, and it’s enough, is that they are all ready to listen, to love, to invest one’s own life for the other people of the family. For ever.

Oh, by the way, today april, 25th  2012, it's our 27th anniversary... 

Testo in italiano




È il momento di chiarire, di spiegare con profondità e dovizia di particolari. Già perché questo titolo, famiglie felici, può sembrare un’utopia o un progetto di marketing di scarsa qualità.  Non è certo quello che intendevamo usando questo brand per il nostro blog. Forse più che brand direi una visione, una aspirazione: una meta.
Che cosa è la felicità? Oggi si fa molta confusione e molte sono le interpretazioni di questa parola che in fin dei conti è ciò che tutti cerchiamo nella nostra vita.
Ecco, possiamo are subito una risposta semplice. Che cosa non è una famiglia felice: non è una famiglia perfetta, non è una coppia perfetta. Per quello che sappiamo anzi una coppia senza imperfezioni, una famiglia assoluta, se esistono, sono generalmente infelici. E quelle famiglie o coppie che fanno della ricerca della perfezione il proprio obiettivo possiamo affermare con certezza che sono infelici. Che questa ricerca conduce rapidamente alla tristezza, alla disperazione, all’inferno. E spesso, subito dopo al divorzio.
Perché questo concetto di perfezione impone tensione continua e generalmente tritura i deboli, non ammette sbagli, non perdona le cadute.
Invece  il concetto di felicità che abbiamo in mente è proprio il contrario: è uno stato del cuore quindi, non è misurabile in termini di ricchezza, salute, successo, potere. È l’atteggiamento tipico di chi sta bene insieme e ancora meglio con il mondo, se possibile. Un gruppo di persone animate da un forte spirito di squadra, anzi spirito di famiglia per l’appunto, vale a dire la volontà di contribuire al successo gli uni degli altri, dove per successo non intendiamo certo una carriera impeccabile o un conto in banca senza fine.
Una famiglia felice è una famiglia costruita su un forte amore reciproco, amore essendo quell’atto della persona che nutre l’auto-stima e la fiducia in sé dell’altro, accettandolo così com’è proprio mentre lo si incita e sostiene ne miglioramento di sé.
Una simile famiglia può essere felice anche se i suoi membri sono ben lungi dall’essere perfetti. Ciò che è necessario, e sufficiente, è che tutti siano pronti ad ascoltarsi, amarsi, aiutarsi, sostenersi, battersi l’uno per l’altro. Per sempre.

Ah, tra l'altro, oggi 25 aprile è il nostro 27simo anniversario di matrimonio...

0 commenti: