Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Associazione Oeffe

Associazione Oeffe
a servizio della famiglia

Scuole Faes

Scuole Faes
Dove conta la persona

Franca e Paolo Pugni

Franca e Paolo Pugni
Famiglie Felici

Tutti i nostri link

La mia pagina web,

I blog professionali

la vendita referenziata/referral selling,

vendere all’estero low cost & low risk

selling to Italy:,

I blog non professionali

Famiglie felici/italian and english educazione e pedagogia

Per sommi capi: racconto

Il foietton: la business novel a puntate,

Sono ospite del bellissimo blog di Costanza Miriano che parla di famiglia e di…più

Delle gioie e delle pene: della vita di un cinquantenne

Happy Child Zona Gioia: il blog per i piccolissimi (0-3 anni)


Social network

Facebook,

Twitter

Linkedin

Youtube

Viadeo

Xing

Quora,

Friend Feed

Flickr


Post più popolari

Visualizzazioni totali

Lettori fissi

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner

share this

Powered by Blogger.
giovedì 13 gennaio 2011

8 passi per la fiducia - 8 tips for improving trust

Prossimo post Next post Monday/Lunedì 17 gennaio 2011

Scroll down for English version





Parlavamo l’ultima volta di fiducia in famiglia. Vediamo come possiamo scendere nel pratico per incrementare la fiducia naturale che i figli hanno per i genitori.
Ecco otto suggerimenti –ovviamente se ne potrebbero elencare molti di più- che potete prendere in considerazione e commentare, per condividere il vostro punto di vista.
1.     Mantenere le promesse: è importante a tutte le età. Con i piccoli perché costruiscano le premesse dovute per fidarsi di noi quando saranno adolescenti; con gli adolescenti per mostrare che possono fidarsi di noi proprio quando sembriamo i loro peggiori nemici.
2.     Coerenza tra fatti e parole: come può chiunque, specie i figli, fidarsi di noi se predichiamo bene e razzoliamo male? L’ipocrisia distrugge la fiducia!
3.     Essere saldi: se abbiamo detto no, allora è no. Prendiamo decisioni secondo quello che riteniamo essere il bene per loro, quindi non è corretto cambiare idea. I bambini non devono imparare che strillando e facendo i capricci possono ottenere quello che vogliono. Gli adolescenti non devono crede che abbiamo valori malleabili, che possono essere manipolati.
4.     Non criticare amici, colleghi, capi, mostrando così una doppia faccia: i figli possono facilmente credere che criticheremo loro quando non ci sono e che non abbiamo il coraggio delle nostre opinioni.
5.     Non mentire: neppure bugie bianche del tipo “dì che il papà non è a casa”. Impareranno che c’è sempre una situazione in cui mentire, non solo ma inizieranno a pensare che ciò che diciamo loro non è la verità.
6.     Dare compiti ed incarichi e non sostituirsi a loro nell’esecuzione (anche quando non sono fatti a regola d’arte!): ciò che può essere generosità può facilmente essere scambiato per sfiducia.
7.     Chiedere la loro opinion e, quando possibile, seguire i loro consigli: impareranno che ci affidiamo a loro.
E l’ottavo?
Tocca a voi: che cosa vorreste aggiungere?



English version










We were talking of trust in the family. Let’ see what we can do practically to increase the natural trust that kids give to their parents.
Here eight tips –actually we could list much more- you can consider, and comment to add you point of view.
1.     Keep your promises: this is important at every age, with little children to set the right stage for when they will be teens, with teens to show them they can rely on you even when you seem to be their worst enemy
2.     Walk the talk: how can anyone, and especially just children, trust you if you preach and then behave in a different way? Hypocrisy is against trust!
3.     Be steady: when you said no, then it’s no. You take decision aiming what you believe can be good for them, so don’t change your mind. Kids should not learn that crying and shouting enough will make you change your decision. And teens should not believe that you have fluid values, which can be manipulated.
4.     Don’t criticize your friends, colleagues, boss, showing falseness: they could easily believe that you will criticize them when they won’t be there and that you are not able to defend your point
5.     Don’t tell lies: even what we can call white lies “dad is not at home….”. They will learn that there is always a situation when they could lie and furthermore they can start thinking that what you tell them is not true
6.     Give them duties and tasks and don’t replace them in it: what could be just generosity can easily be taken for mistrust
7.     Ask their opinion and, when possible, follow their suggestions: they we learn you rely on them
And the eighth?
It’s up to you: will one you would like to add?

2 commenti:

Violetta ha detto...

Io vorrei aggiungere:
8 - rispettare i loro spazi, non pretendere di conoscere esattamente tutto quello che fanno. Dargli fiducia e aspettare, dimostrandosi disponibili ad ascoltarli quando sono pronti ed hanno bisogno di confidarsi, senza forzarli. Non controllare i compiti se non vogliono si faccia, così sono responsabili dei risultati che ottengono. Lasciarli chattare su facebook e ottenere la loro amicizia. Guardare da lontano senza intromettersi se non occorre.

Adwice ha detto...

English & Italian comment:
Ecco altri punti 8 raccolti da lettori del blog su Facebook
Other clues collected on Facebook
1) Farli sentire amati - Make them feel loved
2) ascoltarli -listen to them
3) metterli al primo posto dei nostri impegni quotidiani, cose semplice a dirsi ma difficile a farsi considerati i ritmi massacranti delle nostre vite - give them priority, make them numer 1 in our daily life, easy to say hard to do!
4) Ricordarsi che sono dono di Dio e a Lui vanno restituiti...e ricordare che anche i genitori possono sbagliare e perciò sapere chiedere scusa - Always rember they are a gift of God and that we have to give them Him back and... remember we can make mistakes and therefore we have to beg their pardon